Giocare a piedi nudi in strada fino alle 22 …

Bimbi_Calle

… è un lusso che in una metropoli è difficile poter godere.

Certo, tutte le cose possono essere viste e valutate con diversi parametri e punti di vista. Un distratto turista occidentale passando da questa strada potrebbe pensare “poveri bambini cubani, unico divertimento che hanno è giocare con una vecchia palla a piedi nudi in strada perché magari non hanno scarpe“.

E invece no, questi fortunati bimbi, fra cui è riconoscibile mio figlio Raul Lorenzo sono felici e contenti di giocare a scalzi, in una calle periferica dell’Avana, una città con oltre 2 milioni di abitanti, che per tanti motivi è ancora a loro misura. Le scarpe da calcio le avevano usate qualche ora prima nel vicino campo sportivo. Davanti a casa continuano a giocare più informalmente. Poi, anche quando il sole cala, continuano a  divertirsi giochi all’aria aperte, come nascondino, praticamente senza rischi, fino al richiamo a casa dei genitori!

Se non è un lusso questo!!!!

Questa voce è stata pubblicata in Avana - La Habana - La Havana, Gente Cubana, Notizie e curiosità e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento