“Nuovi” televisori nei negozi cubani

Nuovi_TV_ATEC

Proprio 5 minuti fa ho visto scaricare da un camion alcune decine di questi televisori ATEC, marca cinese famosa a Cuba per il TV Panda, nel centro commerciale  Harrys Brother’s giusto di fianco all’Edificio Bacardi dove lavoro all’Avana Vecchia.

Sono televisori, come dice la scatola, che permettono la ricezione del segnale sia analogico che digitale, dotati di porta USB e con lettore multimediale. Peccato che siano col vecchio tubo catodico, modelli che se non mi sbaglio (attendo vs. conferme) in Italia non si vendono più da un pezzo.

Cuba ha annunciato che dal 2014 (ma non è stabilita la data esatta) ci sarà per la TV quello che chiamano apagòn total, ovvero il passaggio dalla trasmissione analogica a digitale con la totale scomparsa del primo, passaggio che come ricordate ha causato tanti traumi in Italia. Finora di decoder in vendita non ne ho visti, ma temo che questo passaggio – tranne per chi comprerà questi televisori o ne ha moderni provenienti quasi sempre da fuori – sarà tutt’altro che indolore.

Questa voce è stata pubblicata in Avana - La Habana - La Havana, Gente Cubana, Notizie e curiosità e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento