Trasloco …. all’Avanera

 

Trasloco-alla-avanera

Chi è stato all’Avana ha sicuramente costeggiato o attraversato la Manzana de Gomez, è una grande costruzione che occupa un intero isolato delimitata dal Parque Central, Calle San Rafael (lo spiazzo della foto di fronte al Museo di Belle arti), Calle Monserrate e Calle San Juan de Dios (di fronte al Hotel Plaza). Costruita dalla ricca famiglia spagnola Gomez è attraversata diagonalmente da 2 gallerie, in parte coperte in parte a cielo aperto che si congiungono in una piazzetta centrale. Al pianterreno sia nelle gallerie che nei lati esterni c’erano moltissimo negozi e bar mentre nei piani superiore oltre a poche abitazioni c’erano uffici cubani e scuole.

Scrivo al passato perché l’intera costruzione è al centro di un ambizioso progetto, l’intero complesso “pare” sarà trasformato in un albergo che, alla sua apertura, sarà il più grande dell’Avana Vecchia. E’ ovviamente necessaria una ristrutturazione capitale, che sembra verrà seguita o almeno finanziata da un’impresa francese.

Per ora gli unici segnali del cambio sono stati la quasi totale chiusura dei negozi. Sarebbero dovuti chiudere tutti il 31/12/12 ma ne resistono 5, fra cui il supermercatino centrale, più  una farmacia in moneda nacional.

Lo sgombero degli uffici dei piani superiori, come da foto, consiste nel buttare dalle finestre mobili e cartacce.

Questa voce è stata pubblicata in Avana - La Habana - La Havana, Gente Cubana e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento